Autore: Letizia

25. Tutti per Uno

Il 25 gennaio alle 15, Anna e Sauro scesero nella Sala Toscanini del Gran Hotel Majestic seguiti da Libero e da Adele.  C’erano persone ovunque; le sedie all’interno erano occupate fino all’ultima fila e...

24. Le prime luci dell’alba

Il 25 gennaio Anna e Sauro si svegliarono presto, con le prime luci dell’alba. -Come hai dormito? – chiese lui. -Così così, ero un po’ agitata. Non vedo l’ora di arrivare a Verbania, finalmente...

23. Il risveglio di Libero

Libero si risvegliò come si era addormentato, con l’immagine di suo nonno che gli faceva l’occhiolino.  Cominciò a sentire dei rumori in lontananza, suoni e voci della casa che progressivamente diventavano più decisi e...

22. Rime baciate

Mia e Greg si prepararono velocemente per uscire di casa e andare in via Banchi di Sotto, in cerca della soffitta che Anna aveva indicato nell’anagramma. Lui fu pronto qualche minuto prima e si...

21. I banchi della logica

Il giorno di Natale Greg si svegliò presto, animato dall’intenzione di capire. Per tutta la notte aveva ripensato alle lettere che Giuliano Silvi gli aveva consegnato insieme agli altri oggetti, contenuti un tempo nell’armadietto...

Il perfetto sconosciuto

Ecco il calendario per il 2019. Chi vuole può stamparlo, fare due buchi ai lati e appenderlo alla parete con un nastro a pallini; tutti quelli che passeranno rimarranno meravigliati dell’alta tecnologia utilizzata.  Durante...

20. La notte di Natale

Mia si svegliò con il profumo del caffè. Aprì gli occhi e ricordò di essersi addormentata sul divano a casa di Anna, dopo aver risolto l’anagramma con Greg. Si alzò e si diresse in...

19. Sine mora logica utor

Quella notte Mia non dormì. Era preoccupata per Anna, si chiedeva dove fosse e si tormentava all’idea che potesse aver bisogno di aiuto. Verso le 5 cominciò a piovere forte e l’angoscia aumentò. Mia...

18. Nel mezzo del riscontro

-Sei sicura di andare da sola? – Chiese Mia – Se posticipi di qualche ora la partenza posso accompagnarti io. -Certo che sono sicura – rispose Anna – Sono stata alle terme centinaia di...