Buongiorno matematica Blog

L’enigma di Monty Hall

Il gioco che viene presentato in questo articolo è noto al grande pubblico dal 1959, quando fu pubblicato da Martin Gardner nella rivista Scientific American e da lui definito splendidamente ingannevole. Da allora è stato...

La consapevolezza e il caso

Le case lungo i binari del treno mi hanno sempre incuriosito. Si offrono come visuale fulminea a una moltitudine di sguardi distratti, catturano per qualche istante gli occhi spostati dalla velocità del vagone e...

Il ritmo invisibile delle coincidenze

Ogni 17 anni nel Nord America accade un evento bizzarro che agli occhi del mondo passa inosservato. Le cicale della razza Magicicada Septendecim, letteralmente cicale 17, affiorano dal sottosuolo e nel tempo di una...

La dimensione del pianto

Il concetto di dimensione celebra la libertà di andare: ci spostiamo lungo tre direzioni se saltiamo avanti e indietro nello spazio di una stanza, procediamo in due direzioni se curviamo nel piano e avanziamo...

Una sera, due parole e quattro sconosciuti

L’idea di un incontro virtuale con artisti che non conoscevo è arrivata per caso, indotta dal profondo senso di isolamento che ci accompagna da un anno a questa parte e che è diventato, nostro...

Pi greco siamo noi

Con questo video ho partecipato all’ iniziativa del mega numero preferito in cui tanti divulgatori scelgono un numero più grande di un milione e raccontano perché ce l’hanno nel cuore. Io ho scelto un...

Il mondo dell’algebra

Nel video qui sotto si parla di Algebra. Per la precisione, si parla del mondo in cui l’algebra trova la vita. È un pianeta a metà strada tra il nostro e quello di chissà...

La matematica, ciascuno a modo suo

Quella che segue è la lettera di Claudia, arrivata in una notte di luna e di speranza. Buongiorno, Ammetto che non la conosco, o perlomeno la conosco molto poco. Sono arrivata a lei mentre...

Tutti gli attimi del calendario

Geremia aprì la porta del negozio e batté le scarpe sullo zerbino per staccarne la neve.   – Buona sera – disse sul trillo d’ingresso. Non sentì risposta e dopo un attimo di esitazione si...